Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_baghdad

Ricostruzione Paese

 

Ricostruzione Paese


L'Italia, nell’ambito delle attività di partecipazione alla ricostruzione dell’Iraq, finanzia con fondi ad hoc progetti di sostegno al dialogo nazionale e di rafforzamento delle strutture istituzionali. Queste iniziative si sono rese particolarmente urgenti alla luce della presenza, a partire dal 2014,  di ISIL nel paese, e sono al centro degli sforzi della Coalizione internazionale di 62 paesi a favore delle istituzioni unitarie del Governo federale iracheno.

L’Italia continua la sua attivita’ di capacity building per le risorse umane del paese, e dal 2015 e’ in fase di pianificazione una nuova attivita’ di formazione a beneficio delle istituzioni irachene, focalizzata sulle forze di polizia.

L’attività di cooperazione in Iraq si esplica per il tramite dell’Ambasciata a Baghdad e dell’ufficio distaccato in Erbil, che ospita un esperto della cooperazione competente per gli interventi a sostegno delle popolazioni sia ospitanti, sia sfollate nel Kurdistan iracheno.

Le attività gestite dall’ USR/PRT (Provincial Reconstruction Team) di Nassiriya (Dhi-qar), chiuso a fine giugno 2011, continuano ad essere seguite da esperti della cooperazione.


85